Ai Caduti…

La pace e non la guerra è ciò di cui noi e le generazioni future abbiamo bisogno. Il bel monumento di Piazza San Sebastiano nel nostro paese reca la scritta “ai caduti di tutte le guerre”, in questa pagina sarebbe stato giusto aggiungere anche l’elenco, ben più lungo purtroppo, dei morti per le altre “guerre” combattute in nome dell’odio, della vendetta e della stupidità umana. E storia ci insegna che non c’è mai stato e mai ci sarà un vincitore con quella mentalità. Guerre assurde, fratricide che hanno insanguinato il nostro paese e segnato la nostra memoria.

Il rispetto della vita, il dialogo, il ragionamento della mente e del cuore sono la sola linfa che fa crescere il maestoso albero della vita.
Che rimanga sempre tra noi il seme della pace, che metta radici robuste e profonde. Parta l’esempio dalle famiglie, dalla scuola: se seminiamo ogni giorno quel grano, potremo nutrirci per sempre di quel pane. Mai più le campane di Santa Maria rintocchino per morti violente, mai più lacrime versi una sposa, mai più una madre pianga i figli ammazzati.

…PAHE IN TERRA A SOS OMINES DE BONA VOLONTADE,
AUGURIOS MAMUJADA PRO UNA VIDA LONGA E SERENA
E HI NOSTRA SENNORA DE GONARE TI VARDE’ PRO SEMPERE.

gonare

Pagine: 1 2 3

Condividi su:

Digg This
Reddit This
Stumble Now!
Buzz This
Vota su DZone
Condividi su Facebook
Aggiungi a Delicious
DotNetKicks.com
Shout it!
Condividi su LinkedIn
Segnala su Technorati
Condividi su Twitter
Google Buzz (aka. Google Reader)